Qui Pane...quinoa ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


Pane dolce quinoa

Oggi vi voglio parlare di alcuni miei prossimi eventi.
Esattamente nei giorni 11,12 e 14 novembre sarò presente in fiera a Vicenza per tenere due corsi ed uno show cooking per Cosmofood.
Pensare alle tematiche da trattare in questi giorni è stato veramente semplice in quanto andrò a parlare di tutte quelle cose che caratterizzano il mio modo di cucinare... nei post che seguiranno vi lascerò delle ricette che vi introdurranno ai temi dei due corsi, così da incuriosirvi ed aumentare il vostro interesse per questi miei eventi.
Proprio per questo motivo oggi vi lascio una ricetta con l'utilizzo di un superfood: la quinoa.
Nella giornata di domenica 12 novembre infatti ci sarà il mio corso sui superfood.
In collaborazione con la ditta Del Colle e tutti i suoi cereali e legumi andremo a capire assieme quali sono gli alimenti che fanno bene al nostro organismo, le loro proprietà nutrizionali ed il loro possibile impiego in cucina.
Parleremo insomma di tutti quegli alimenti che oltre ad essere molto buoni sono anche ricchi di proprietà nutritive e benefiche per il nostro corpo.
Oggi vi introduco in questo argomento proponendovi un pane dolce con la quinoa rossa, super proteico, ottimo per l'inizio delle vostre giornate; la giusta carica mattutina.
La quinoa è infatti uno dei tanti superfood, viene erroneamente considerata un cereale ma è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee.
E' assolutamente priva di glutine, ricca invece di proteine, carboidrati, fibre alimentari, minerali e vitamine in particolare magnesio, vitamina C ed E.
Nella sua composizione si trovano due importanti amminoacidi essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo, lisina e metionina (che aiuta il metabolismo dell'insulina).
La quinoa è un alimento particolarmente energizzante infatti si consiglia la sua assunzione alla mattina o a pranzo, in quanto per ogni 100 g di prodotto sono presenti all'incirca 350 calorie. E' un valido alleato per il nostro sistema cardiocircolatorio, muscolare e del transito intestinale proprio perchè florida delle sostanze elencate in precedenza.
Spero questa ricetta vi piaccia e con l'occasione vi invito anche a partecipare ai miei corsi di Cosmofood sarà un'ottima occasione per confrontarsi, scambiare idee e opinioni su tutti i cibi che sanno farci star bene.


Pane dolce bauletto

QUI PANE...QUINOA
INGREDIENTI:
Dosi per 1 stampo da plumcake
- 500 g di farina "00"
- 2 cucchiai di quinoa rossa per decorare
- 1 cucchiaio di lievito in polvere istantaneo per torte salate
- 500 ml di latticello
- 1 cucchiaio di zucchero di canna
- 1 cucchiaio di miele d'acacia
- 15 g di burro morbido
- burro e farina q.b per imburrare lo stampo da plumcake
- 1/2 cucchiaino di sale


Per preparare questo pane è necessario avere a disposizione la farina di quinoa ma se così non fosse non c'è problema: io infatti, rimasta senza, ho subito rimediato frullando 130 g di semi di quinoa rossa direttamente nel frullatore sino a ridurli in polvere.
"Recuperata" la farina di quinoa prestatevi ad accendere e riscaldare il forno a 190° in modalità statica.
Unite le due farine al lievito ed il sale, formate una conca al centro e versatevi il latticello (qui in Italia non è facile reperirlo, io riesco a trovarlo in polvere così devo solo scioglierlo in acqua, se non riuscite a trovarlo potete aggiungere qualche goccia di limone al latte ed utilizzarlo come sostituto). Iniziate ad impastare ed unitevi anche il miele, lo zucchero ed il burro ammorbidito.
Ottenuto un impasto omogeneo ma non troppo appiccicoso imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake, quindi adagiatevi l'impasto.
Cospargete la superficie con la quinoa rossa intera ed infornate per circa 45 minuti.
Una volta cotto fatelo raffreddare, tagliatelo a fette ed accompagnatelo con una deliziosa marmellata fatta in casa.
Io ve lo propongo con una confettura di prugne, un cucchiaino di yogurt naturale e pistacchi tritati.

ricette pan bauletto
ricette con quinoa
ricette quinoa
"Conserva e tratta il cibo come se fosse il tuo corpo, ricordando che nel tempo il cibo sarà il tuo corpo"
BW RICHARDSON
Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu