Macedonia tropicale ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


Macedonia tropicale

Dovete sapere che difficilmente a casa mia mancano due tipi di frutta. Ebbene sì, mango ma sopratutto il frutto della passione sono immancabilmente presenti nell'alzatina della frutta. Amo il loro sapore, li uso in varie preparazioni: la salsa amba di mango che presto vi proporrò è una vera delizia e i cioccolatini mon amour al frutto della passione sono veramente libidinosi, il loro impiego nelle ricette è molteplice sia per preparazioni dolci sia, vi assicuro, per quelle salate. Oggi però ve li propongo quasi in purezza e in abbinamento tra loro. Anzitutto c'è da fare una premessa più che dovuta: il connubio tra il mango e il frutto della passione è naturale in quanto la dolcezza della polpa del mango incontra perfettamente l'acidità saporita del frutto della passione, sposalizio riscontrato in molte ricette di chef stellati.
La mia è una proposta in quanto non si può definire ricetta, ed è nata dall'esigenza di fare un dessert leggero e veloce per una cenetta romantica dell'ultimo minuto.
Io e Davide avevamo appena finito di cenare quando mi sono accorta di aver preparato tutto tranne la portata dolce di fine pasto e proprio in quell'istante il mio occhio è caduto sull'alzatina della frutta, facendomi venire l'illuminazione.
Ho notato la presenza di un mango, tre frutti della passione, un lime e dei mirtilli, così mi è venuta l'idea di fare una sorta di macedonia tropicale.
Devo dire che il risultato è stato ottimo, il gusto goloso e rinfrescante e il mio tocco scenografico con il caramellizzatore ha lasciato il segno.

macedonia mango e frutto della passione

MACEDONIA TROPICALE
INGREDIENTI:
- 1 mango maturo
- 3 frutti della passione maturi
- 1 lime
- 10 mirtilli
- 2 cucchiai di zucchero aromatizzato alla vaniglia

A differenza delle classiche macedonie questa versione è estremamente veloce, infatti dovrete tagliare a cubetti solo un frutto.
Iniziate dunque lavando tutta la vostra frutta, pelate poi il mango e tagliatelo a cubetti posizionandolo nel piatto da portata. Prendete i mirtilli e disponeteli in modo omogeneo con la frutta appena tagliata. Grattugiatevi sopra la buccia del lime facendo attenzione a non grattare la parte bianca che risulterebbe amara.
Tagliate i frutti della passione a metà, due di questi scavateli con un cucchiaino e versate la polpa ottenuta sopra l'altra frutta (se vi infastidiscono i semini filtrate il tutto con un colino) e il terzo frutto della passione usatelo per decorazione, andrà comunque mangiato.
Poco prima di servire spolverizzate la superficie della vostra macedonia con lo zucchero aromatizzato alla vaniglia (per farlo basta mettere lo zucchero semolato con una bacca di vaniglia Tahiti divisa a metà, in un barattolo di vetro ermetico lasciandolo aromatizzare per qualche settimana) e con il caramellizzatore bruciate la superficie fino a che lo zucchero non avrà creato una leggera crosticina come quella della creme brulee.

macedonia di frutti tropicali
"Le piccole attenzioni, valgono più di mille parole."
                                                                                                                Luigi Augusto Belli
Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu