insalata autunnale di finocchi e sesamo ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


Insalata di finocchi salsa di sesamo pepe rosa

Quando parlo di "autunno" in relazione alla cucina per me è una vera gioia. Questa stagione risulta essere ricca di materie prime e frutta e verdura la fanno da padrona.
Entrate in un fruttivendolo nei mesi di ottobre e novembre e vi accorgerete del tripudio di alimenti che vi si presenteranno di fronte, una vera e propria festa culinaria.
Parlando di ortaggi tra le diverse varietà di radicchio, lattughe, broccoli e cavolfiori, i primi carciofi, cavoletti di Bruxelles, finocchi, zucche, spinaci... avrete sicuramente l'imbarazzo della scelta. Con una così vasta gamma di ortaggi a disposizione la vera sfida è proprio quella di elaborare queste pietanze nel modo migliore. Non è sempre facile realizzare delle ricette che vadano ad esaltarne il gusto, mantenendone però il più possibile inalterate le proprietà organolettiche.
Per ovvietà quando si vuole preparare un contorno autunnale si pensa sempre a qualche piatto di verdura cotta, in quanto con i primi freddi il tepore di una pietanza calda è sempre rincuorante. Bisogna però precisare anche che in questa stagione spesso e volentieri i piatti preparati per pranzi e cene sono quasi sempre ricchi e a volte un po' pesanti; è dunque necessario, in questi casi, pensare a contorni leggeri e rinfrescanti che diano la possibilità di pulire il palato dal forte gusto dei piatti principali.
Ecco perchè oggi vi propongo questa ricetta di facile preparazione, veloce, gustosa, povera di ingredienti ma allo stesso tempo ricca di gusto.
Un'insalata di finocchi con salsa di sesamo e pepe rosa che si sposa alla perfezione con pesci importanti ed elaborati come l'arrosto di rana pescatrice o il rombo al forno e che si accompagna bene anche a piatti di carne come il pollo all'arancia.





Con questa semplice ricetta ho deciso di partecipare al contest "Di Cucina in Cucina" dei mesi di novembre e dicembre ospitato da Monica nel suo blog One cake in a million con il tema "CONTORNI D'AUTUNNO" in quanto trovo che questa insalata rispecchi alla perfezione la mia idea di autunno, dove le materie prime stagionali vengono esaltate nel gusto mantenendo intatte le loro proprietà oraganolettiche.
Qusta ricetta l'ho rubata a mia mamma, che ama prepararmi questo contorno veloce e leggero. Ve lo ripropongo oggi con una piccola aggiunta, una nota profumata data dal pepe rosa che a mio avviso completa il piatto sia nel profumo che nel gusto.




Insalata di finocchi e sesamo

INSALATA DI FINOCCHI CON SALSA AL SESAMO E PEPE ROSA
INGREDIENTI:
Dosi per 4 persone.
- 3 finocchi medi
- 50 g si semi di sesamo tostato rosso
- 1/2 limone
- 1 cucchiaino di olio di sesamo tostato
- 1/2 bicchiere di olio di sesamo naturale
-  sale q.b
- acqua q.b
- sesamo nero q.b
- pepe rosa q.b

La velocità di preparazione di questo contorno può definirsi imbarazzante ma il suo gusto sono sicura vi sorprenderà.
Come prima cosa pulite i finocchi eliminando le parti esterne vecchie e dure, tagliateli in 4 parti, lavateli bene sotto l'acqua corrente eliminando qualsiasi traccia di terra o impurità presenti all'interno quindi fateli asciugare un pochino.
Munitevi di un coltello affilato e di un tagliere ed affettate il più sottile possibile i vostri finocchi, quindi metteteli direttamente nel vostro piatto da portata.
Procedete alla preparazione della vostra salsa di condimento a base di sesamo.
Versate i semi di sesamo rosso tostati (o del sesamo bianco) in un mixer, spremete il succo di mezzo limone, aggiungete l'olio di sesamo tostato e l'olio di sesamo naturale, il sale e procedete ad una prima frullata. Aggiungete dell'acqua per agevolare questa fase ed ottenere così una crema morbida e liscia.
La quantità di acqua varia in base alla consistenza che volete ottenere, a me piace che la salsa risulti vellutata quindi man mano che frullo ne aggiungo in base alla sua consistenza.
Una volta raggiunta la fluidità desiderata assaggiate e nel caso aggiustate di sale e limone, deve risultare una salsa dal sapore intenso di sesamo leggermente salata (in quanto sarà il condimento dei finocchi) e con una punta di acidità per contrastare il gusto del sesamo e rinfrescare il piatto.
Versate quindi l'intingolo ottenuto sopra i vostri finocchi e ultimate con del pepe rosa leggermente macinato che andrà a profumare il piatto e dei semi di sesamo nero, per una nota di colore che vada a contrastare il candido primeggiante del piatto.
Con la quantità di pepe rosa regolatevi in base ai vostri gusti, io abbondo sempre in quanto trovo il suo aroma stupendo e in perfetta sintonia con il sapore di questa insalata.

Insalata autunnale finocchi e sesamo

Non è facile consigliarvi un vino da abbinare a questa insalata sopratutto se la si pensa come un semplice contorno, devo necessariamente pensare anche al piatto principale per poter fare una proposta di accostamento.
Come già premesso questa insalata si sposa alla perfezione con un arrosto di rana pescatrice agli agrumi, ecco allora che, se pensata in questo contesto vi posso proporre di abbinare a questo stupendo contorno un buon Gewurztraminer, vino dal colore giallo paglierino particolarmente aromatico, dal gusto pieno ed intenso dove le sue caratteristiche note fruttate e fiorite, con sentori di spezie, sono esaltate al meglio da piatti a base di pesce ed ortaggi leggermente speziati come in questo caso.


Salsa di sesamo per insalata
Insalata autunnale finocchi sesamo e pepe rosa
"L'autunno è sempre stata la mia stagione preferita. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l'anno per il gran finale. Non ho mai pensato di avere paura dell'autunno."
Lauren DeStefano


7 Commenti



30 dicembre 2016 alle 10:38
Federica grazie mille, lo aggiungo ai contorni da preparare (oltre che alla lista per il contest!). Buona fine e buon inizio con piatti buonissimi come questo!


30 dicembre 2016 alle 10:47

Grazie infinite Monica! Auguri di buon inizio e buona fine anche a te!




Arianna
29 dicembre 2016 alle 18:24
Ricetta spettacolare! Bravissima, come vegetariana posso dirti che è un piatto invitante e ricco! Complimenti per il blog sei veramente brava!


ilprofumodeldejavu
29 dicembre 2016 alle 18:30

Grazie mille Arianna, sono felice che il mio blog ti piaccia. Passa a trovarmi presto sei la benvenuta!




29 dicembre 2016 alle 17:50
Scordavo sono Martina



29 dicembre 2016 alle 17:49
Invitante questo piatto....ottima idea da portare in tavola al cenone di capodanno. Un abbraccio ciao Federica


29 dicembre 2016 alle 18:21

Grazie mille! questo piatto è leggero ed elegante e nella sua semplicità sa essere anche molto invitante.

Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu